Massimo Cosentino - Personal Chef

MassimoCosentinoOK

"Senza il web il mio lavoro non esisterebbe". Da Chef in importanti ristoranti italiani, Massimo sceglie di diventare Personal Chef a domicilio per privati e aziende. 

Nome: Massimo Cosentino
Età: 43
Città: San Vittore Olona (Milano)
Formazione di partenza: diploma Statale di Addetto ai Servizi Alberghieri di Cucina (1986) presso IPAS Carlo Porta Milano.
Lavoro precedente: carriera in ascesa presso ristoranti e alberghi in varie regioni italiane ricoprendo nel decennio prima di cambiare attività il ruolo di Chef di cucina.
Attuale lavoro da wwworker: offro prestazioni professionali al fine di realizzare "full optional" ogni tipo di evento gastronomico a domicilio, dalla cena romantica o di lavoro per due fino al ricevimento per 100 persone presso My Personal Chef.
Cos'è in un tweet: My Personal Chef offre servizi professionali per realizzare eventi gastronomici a domicilio per privati ed aziende, senza numeri minimi, garantendo qualità, professionalità, discrezione e design.
In cosa consiste il lavoro: genericamente il lavoro consiste nel accogliere la richiesta/desiderio del cliente e tramutarla in un evento organizzato nei minimi dettagli sollevando il committente da ogni onere di organizzazione.
Compenso/profitto: 50.000 euro/anno
Potenzialità riscontrate nel lavoro in rete: fin da subito la rete ha rappresentato il giusto strumento di comunicazione, la vetrina ideale per un lavoro/servizio che almeno per la mentalità italiana è "fuori" dall'ordinario. Inoltre internet offre grandi opportunità di crescita; in quanto dinamico per definizione garantisce la possibilità di offrire servizi sempre aggiornati offrendo l'opportunità di instaurare un rapporto costante e diretto con il cliente fidelizzandolo con un investimento di mezzi e risorse relativamente contenuto.
Problematiche riscontrate nel lavoro in rete: essere presenti e ben indicizzati dai motori di ricerca oltre a fornire indubbi vantaggi ci ha esposto soprattutto, all'avvio del progetto nel 2007, ad uno sgradevole attacco di copia incolla dei contenuti che abbiamo più volte ritrovato su altri siti. Questo comportamento ci ha spinto a ridurre il nostro livello di trasparenza ad esempio togliendo l'esposizione al pubblico i costi del servizio.
Il tuo slogan/motto: più che uno slogan lo definirei una regola: i clienti sono tutti uguali indipendentemente dal valore dell'incarico meritano uguale trattamento, cortesia, serietà e qualità.
Segni particolari: instancabilmente dinamici e fantasiosi.

Il mondo della ristorazione necessita sempre di personale qualificato e "diciamocelo, anche con una vena artistica". Per Massimo Cosentino, 43 anni, il lato artistico era diventato predominante e con il suo vecchio lavoro non riusciva proprio ad esprimerlo. Massimo ha deciso quindi di mettersi in proprio, gestirsi gli orari di lavoro e concretizzare la propria vena artistica.

Ciao Massimo, ti faccio una domanda sul tuo vecchio lavoro: consideravi il lavoro da dipendente “sicuro” oppure cambiavi spesso sede?
Devi considerare che è essenziale per chi lavora in questo campo fare molteplici esperienze cambiando i luoghi di lavoro per acquisire una visione ed una cultura alimentare ampia e variegata.

Come riesci a gestire il tempo libero con il tuo nuovo lavoro?
Prima le mie giornate di riposo erano nei casi più fortunati una e mezza ma nella stragrande maggioranza dei casi il giorno era uno ed infrasettimanale, pertanto goduto quando amici, parenti e fidanzate lavoravano. Oggi, con una attenta programmazione salvo periodi particolarmente ricchi di lavoro riesco a condurre una vita normale sia privata che sociale, riesco perfino a cenare a casa con la famiglia almeno due volte alla settimana (che per me è stata una vera conquista).

Definisci un wwworkers...
Persone interiormente giovani, intraprendenti e coraggiose capaci di mettersi in gioco.

E tu come ti senti? Wwworkers oppure utente del web?
Senza il web il mio lavoro non esisterebbe o quanto meno sarebbe molto più faticoso, pertanto anche se l'uso del web si limita alla pubblicazione ed alla ricerca di contatti mi definirei wwworkers.

Quanti giorni ti impegna il tuo lavoro?
Il lavoro mi impegna da un minimo di 5 giorni settimana ai 7 su 7 nei mesi più sensibili, come ad esempio dicembre.

Offri un servizio d'élite ai tuoi clienti, chi sono generalmente?
All'inizio la maggioranza delle richieste arrivava da privati di ceto medio alto per organizzare cene romantiche per due, cene regalo a sorpresa, buffet per ricevimenti ecc. nel corso del tempo un buon 40 percento delle richieste dei privati si è indirizzato sulla realizzazione di corsi di cucina a domicilio per singoli, coppie e gruppi ed si è fatta sempre più frequente la richiesta da parte di aziende di organizzare presso le loro sedi lunch e cene esclusive per i loro clienti. Ad oggi aziende e privati condividono equamente il nostro portfolio clienti. 


logo camp 2018

Il libro dei wwworkers

libro1Wwworkers (Gruppo24Ore) è un manuale scritto da Giampaolo Colletti, con la prefazione di Andrea Rota (eBay) e la postfazione di Luca Tremolada (Sole24Ore).

Il libro degli artigeni

libro ArtigeniSEI UN GENIO! è il nuovo libro di Giampaolo Colletti edito da Hoepli. Racconta la rivoluzione degli Artigeni con 150 storie di artigiani e lavoratori dalle idee geniali. Acquista online

wwworkers su Metro

Metro 08062016 tagliata

Leggi gli articoli su Metro

wwworkers su Millionaire

Millionaire Giugno
Leggi gli articoli su Millionaire

I wwworkers sono raccontati su

fatto-quotidiano metro nova-24 millionaire