Alessandro Di Tecco - Cowo manager

AlessandroDiTecco

Promuovere la nascita di imprese e progetti innovativi basati sull'incontro tra design e tecnologia. Questo è lo scopo di The Collective, un coworking dedicato ad aziende e liberi professionisti del settore creativo e digitale.

Nome: Alessandro Di Tecco
Età anagrafica: 29
Città: Verona
Formazione di partenza: liceo scientifico, Corso di Laurea Triennale in lettere (non concluso)
Lavoro precedente: copywriter
Attuale lavoro da wwworkers: cowo manager presso The Collective
Cos'è il lavoro in un tweet: un'area di lavoro di coworking dove poter lavorare assieme provvisti di tutti i servizi
Compenso/profitto: variabie
Potenzialità riscontrate dal lavoro in rete: grazie alla rete ho costruito il network di contatti che mi ha permesso di avviare la mia attività. La rete è uno strumento insostituibile per creare e mantenere relazioni, oltre che per imparare cose nuove
Problematiche riscontrate dal lavoro in rete: nessuna, ci vedo solo opportunità
Il tuo slogan/motto: do it yourself!
Segni particolari: mentalità da hacker, visione da designer

Benvenuto Alessandro. Cosa offrite ai clienti che si rivolgono a voi?
Un ambiente creativo e stimolante in cui lavorare e incontrare persone interessanti.

Perché scegliere un'area di co-working?
Le relazioni, gli incontri casuali, la contaminazione dei saperi e delle esperienze, sono cose che fanno crescere professionalmente. E sono cose che accadono solo nei coworking, gli unici ambienti che pur mantenendo l'impostazione operativa di un ufficio sono aperti per definizione al cambiamento.

Che differenza c'è tra il lavorare on-line e offline?
Il mondo offline viaggia molto più lentamente :)

Quali sono le aziende tipo che si rivolgono a voi?
Liberi professionisti e piccole aziende del settore creativo e digitale.

Quali sono i consigli che ti senti di dare ai wwworkers?
Inventatevi. Se c'è qualcosa che sapete fare bene, trasformatelo nel vostro business. La rete può aiutarvi a farlo, e ad avere successo.

Cosa è importante sapere secondo te per lavorare al meglio online?
Nulla. Con sufficiente tempo e voglia di imparare, la rete offre risorse per imparare qualsiasi cosa.

Quale azione ti sentiresti di suggerire al futuro governo per focalizzarsi sul tema economie della rete e lavoro online?
Prendere tutte le misure necessarie per favorire e incentivare la crescita di un vero comparto del digitale in Italia, e per valorizzarne gli attori.

Pensi che la politica si stia occupando della questione della rete?
In questo momento storico la politica è in piena crisi d'identità e ha del tutto perso di vista i problemi concreti del Paese.


logo camp 2018

Il libro dei wwworkers

libro1Wwworkers (Gruppo24Ore) è un manuale scritto da Giampaolo Colletti, con la prefazione di Andrea Rota (eBay) e la postfazione di Luca Tremolada (Sole24Ore).

Il libro degli artigeni

libro ArtigeniSEI UN GENIO! è il nuovo libro di Giampaolo Colletti edito da Hoepli. Racconta la rivoluzione degli Artigeni con 150 storie di artigiani e lavoratori dalle idee geniali. Acquista online

wwworkers su Metro

Metro 08062016 tagliata

Leggi gli articoli su Metro

wwworkers su Millionaire

Millionaire Giugno
Leggi gli articoli su Millionaire

I wwworkers sono raccontati su

fatto-quotidiano metro nova-24 millionaire