Simona Falasca - Online journalist

simona falasca greenMe

 

 

Simona è riuscita a coniugare online le sue tre grandi passioni: la scrittura, la tecnologia e l'attenzione per l'ambiente. Ora è direttore responsabile di GreenMe.it, il portale di lifestyle sostenibile più letto in Italia e in continua crescita.

 

Nome: Simona Falasca

Età anagrafica: 36

Città: Roma

Formazione di partenza: laurea in Scienze della Comunicazione

Lavoro precedente: ufficio stampa

Attuale lavoro da wwworker: direttore responsabile presso GreenMe.it

Cos'è in un tweet:  il magazine online di lifestyle sostenibile più letto in Italia di ecologia e ambiente

In cosa consiste il lavoro: organizzare il lavoro di redazione, scegliere le fonti, stilare l'agenda, social media manager delle rispettive pagine Facebook, Google+, Twitter, Pinterest

Compenso/profitto: 1000 euro al mese più la quota del 33% della società Readme Network S.r.l in qualità di socia e co-founder

Potenzialità riscontrate dal lavoro in rete: la possibilità di una comunicazione orizzontale e un'interazione immediata con i propri lettori - ma anche con le proprie fonti - con cui si instaura un dialogo in grado di aumentare la qualità dei contenuti. Abbattimento dei costi legati ad uffici e trasporti

Problematiche riscontrate dal lavoro in rete: a volte si possono creare piccoli fraintendimenti con i colleghi

Il tuo slogan/motto: "Ero intelligente e volevo cambiare il mondo. Oggi sono saggio e voglio cambiare me stesso"

Segni particolari: Green-geek

 

"Con GreenMe.it ho intravisto da subito la possibilità di riuscire a coniugare le mie tre grandi passioni: la scrittura, la tecnologia e l'attenzione per l'ambiente nonché quella di poter investire tutto su un progetto mio in cui canalizzare idee e progetti in totale autonomia". Per Simona aprire un'attività in proprio significava mettersi alla prova, ma anche intravedere un futuro al di là delle attuali prospettive di lavoro sempre più declinate intorno alla precarietà. É così che oltre a GreenMe.it Simona ha anche un altro progetto in corso: ReadMe.

 

Ciao Simona, è un piacere averti qui su wwworkers. Da quel che vedo su GreenMe.it si parla molto di prodotti eco-bio, li vendete anche oppure è solo un portale informativo?

Siamo un quotidiano online su queste tematiche e per ora non vendiamo prodotti del genere. Insomma siamo editori online. Ogni tanto ci balena in mente di "buttarci" nell'ecommerce, ma al momento continuiamo a fare quello che ci riesce meglio ovvero informazione. Proprio poche settimane fa GreenMe.it ha raggiunto un milione di lettori mensili e per noi è stato un gran bel traguardo, visto il target molto particolare e ancora "di nicchia". Il nostro core business è la pubblicità, ma forniamo anche servizi di consulenza per le aziende - essenzialmente di marketing e comunicazione online - con GreenYou.

 

Lavori da sola o siete un gruppo di persone?

Abbiamo iniziato in due, io e Mario Notaro, il mio socio, ma attualmente lavorano in ReadMe.it diverse persone e diverse figure completano l'organico. Dai redattori che si occupano dei vari siti a partire da GreenMe.it, alla grafica, al commerciale.

 

Il mercato green è in aumento anche in tempi di crisi oppure è in recessione?

"La green economy per uscire dalla crisi" queste parole le sento sulla bocca dei politici da quando siamo nati, ovvero quattro anni fa, nel 2009. Anche nell'ultima edizione di Ecomondo queste parole sono state pronunciate dal ministro Clini, ma quello che sinceramente io ho potuto vedere giorno dopo giorno è che, al contrario, sono riusciti a far entrare in crisi pure la green economy, soprattutto attraverso misure - vedi il quinto conto energia - che hanno penalizzato molto le aziende del settore. Ciò non toglie che in tante aziende sta nascendo la consapevolezza e la sensibilità verso queste tematiche che stanno spingendo soprattutto gli imprenditori più lungimiranti ad investire in nuove tecnologie attente anche all'ambiente, consapevoli del fatto che il consumatore è sempre più critico e attento nelle sue scelte.

 

Qual è la filosofia di GreenMe e ReadMe?

La filosofia è fare quello che ci piace, divertendoci e cercando di farlo il meglio possibile: Riuscire a vivere facendo quello che amiamo è secondo me un lusso che riesce a farti superare tutte le piccole difficoltà quotidiane che si presentano.

 

 


Il libro dei wwworkers

libro1Wwworkers (Gruppo24Ore) è un manuale scritto da Giampaolo Colletti, con la prefazione di Andrea Rota (eBay) e la postfazione di Luca Tremolada (Sole24Ore).

Il libro degli artigeni

libro ArtigeniSEI UN GENIO! è il nuovo libro di Giampaolo Colletti edito da Hoepli. Racconta la rivoluzione degli Artigeni con 150 storie di artigiani e lavoratori dalle idee geniali. Acquista online

wwworkers su Metro

Metro 08062016 tagliata

Leggi gli articoli su Metro

wwworkers su Millionaire

Millionaire Giugno
Leggi gli articoli su Millionaire

I wwworkers sono raccontati su

fatto-quotidiano metro nova-24 millionaire