Vitalba Paesano - Titolare di GreyPanthers.it

vitalba paesanoOK

 

Tantissimo entusiasmo e la consapevolezza delle tantissime opportunità offerte dal web: così Vitalba, giornalista in pensione, crea con successo Grey-Panthers.it una community online con contenuti e tematiche adatte agli over 50. 

Nome: Vitalba Paesano
Età anagrafica: 64 anni
Città: Milano
Formazione di partenza: giornalista
Lavoro precedente: varie testate
Attuale lavoro da wwworker: titolare della testata giornalistica online per over 50 Grey-Panthers
Cos'è in un tweet: dal 2008 la rivista online ad aggiornamento quotidiano che soddisfa interessi a 360° dei senior di nuova generazione, progettuali e dinamici.
In cosa consiste il lavoro: gestisco, con un piccolo “manipolo di prodi”,  uno spazio web dinamico e ricco di tematiche, con contenuti adatti a chi, superati i 50 anni, ha interessi ed esigenze precise, di buon gusto, qualità, cultura. Dal 2008 a oggi www.grey-panthers.it si è trasformato da spazio web di “prima accoglienza” in “cassa di risonanza” di informazioni, eventi e iniziative che riguardano i senior, protagonisti del loro tempo.
Compenso/profitto: prima della crisi (2008-2010) era arrivato a break even tra ricavi pubblicitari e spese vive; oggi rappresenta ancora un investimento in attesa di sinergie migliori. Quanto costa? Come giocare a golf. Ma dà molte più soddisfazioni ed è di sicura utilità sociale.
Potenzialità riscontrate dal lavoro in rete: ci permette di facilitare il primo approccio web dei senior, vittime spesso del Digital Divide. Oggi, ci dicono le ricerche GfK Eurisko, i senior in rete rappresentano il 15% dell’utenza web. C’è ancora molta strada da fare.
Problematiche riscontrate dal lavoro in rete: ci sono ancora pregiudizi verso gli over 50-60, considerati dal mercato della produzione un target marginale. Invece questa fascia di popolazione ha potere d’acquisto, tempo libero e sta diventando anche, nella dinamica sociale delle famiglie, opinion leader e responsabile d’acquisto. Da tenere presente.
Il tuo slogan/motto: senior sul web, per una migliore qualità di vita!
Segni particolari: Siamo una struttura dinamica e progettuale, capace di grande coraggio d’impresa e di iniziative. www.grey-panthers.it non è un ghetto: offre lavoro ai giovani e mette l’esperienza senior al servizio dei giovani, per esempio con una competenza dedicata alle problematiche del lavoro.

 

Vitalba è una giornalista in pensione con tantissime idee e progetti nella testa. Grey-panthers è una testata giornalistica nata nel 2008 che ha l’obiettivo di ridurre il digital divide tra giovani e over 50 (che rappresentano ancora solo il 15% dell’utenza web). Come far questo? Coinvolgendo giovani e meno giovani: “sono andata in pensione, ma certo avevo ancora idee e progetti da attivare e forse anche qualcosa da dare a tanti giovani in cerca di un mestiere”.

Ciao Vitalba, cominciamo subito, come ti è venuto in mente di aprire un sito dedicato agli over 50?
Avevo maturato un’esperienza web già nel lontanissimo 1996, agli albori di Internet in Italia, con il sito della rivista La Cucina Italiana. Allora, con il suo database di ricette riscuoteva l’interesse di oltre 80.000 utenti che aprivano 2 milioni di pagine al mese! Nel 2008, quando ho aperto la testata giornalistica www.grey-panthers.it, regolarmente registrata presso il Tribunale di Milano ho pensato alla possibilità di superare il Digital Divide che caratterizza la popolazione dei senior (piuttosto refrattari ad affrontare un nuovo strumento) nonchè le difficoltà tecniche. Avevo ragione. Oggi le ricerche GfK Eurisko sui Nuovi Media ci dicono che è proprio la popolazione degli over 50 oggi ad affluire più copiosamente sul web. E come sempre, quando persone di esperienza e cultura si impossessano di un mezzo, lo utilizzano al meglio.

Qual è la fascia di età che partecipa di più alle discussione e che segue di più il sito?
Riservato agli over 50 (che poi di fatto sono i 55 - 65 e oltre), www.grey-panthers.it è seguitissimo da un pubblico colto che apprezza i contenuti di qualità che vengono inseriti quotidianamente: parliamo di sostenibilità, green economy, Europa, economia, ma anche spettacolo, letture, libri, iniziative ed eventi, turismo slow con le ultime novità che giustificano anche l’ennesimo viaggio in una stessa località. E’ un popolo attento che non ama partecipare ai forum che pure sono presenti. Hanno abbastanza amici, parenti e relazioni per non cercarne di nuove sul web; preferiscono i contenuti, che leggono con interesse perché permettono loro di essere sempre aggiornati e non scendere così dal tapis roulant della vita attiva. Dal 2012 poi, ampliando l’area lavoro e scambio tra generazioni, abbiamo favorito il dialogo tra senior e giovani. Perché non siamo un ghetto di terza età, ma una realtà dinamica e progettuale, ben consapevole della realtà del nostro tempo.

Il tuo esempio sfata lo stereotipo secondo cui solo i giovani utilizzano internet, cosa mi dice al riguardo, come viene utilizzato il web dai non più giovani?
Nel migliore dei modi, basti pensare, ad esempio, che i senior sono utenti favorevoli all’ecommerce, si avvalgono di prenotazioni e acquisto di ticket online. Ma fanno anche la spesa via Internet e individuano senza far più ricorso alle agenzie di viaggio, itinerari, alberghi, voli e treni per i loro spostamenti. Utilizzano l’ esperienza acquisita negli anni per muoversi con destrezza, scegliendo e selezionando il meglio. Il risultato: ottenere il massimo con il minimo dispendio di tempo e di energie

Ti sente una wwworkers?
Assolutamente sì, mi ritengo una delle più determinate e convinte assertrici del web. Sono disponibile a studiare, spesso con aziende e partner qualificati, formule di comunicazione, contenuti, idee editoriali e proposte sempre nuove. Far funzionare intelletto e fantasia per la Rete mi permette oggi di lavorare in autonomia, con interesse e divertimento, producendo utilità e lavoro per i giovani.

Come li definiresti secondo la tua visione del web?
I wwworkers sono persone inserite perfettamente nel proprio tempo, capaci di inventiva e fantasia, curiose e temerarie quanto basta per inventarsi nuove soluzioni. Sono anche disposte a modificare in itinere il loro percorso. Dei simpatici, insomma!


logo camp 2018

Il libro dei wwworkers

libro1Wwworkers (Gruppo24Ore) è un manuale scritto da Giampaolo Colletti, con la prefazione di Andrea Rota (eBay) e la postfazione di Luca Tremolada (Sole24Ore).

Il libro degli artigeni

libro ArtigeniSEI UN GENIO! è il nuovo libro di Giampaolo Colletti edito da Hoepli. Racconta la rivoluzione degli Artigeni con 150 storie di artigiani e lavoratori dalle idee geniali. Acquista online

wwworkers su Metro

Metro 08062016 tagliata

Leggi gli articoli su Metro

wwworkers su Millionaire

Millionaire Giugno
Leggi gli articoli su Millionaire

I wwworkers sono raccontati su

fatto-quotidiano metro nova-24 millionaire